domenica 2 giugno 2013

SALVIA FRITTA

Ebbene si! è arrivato giugno,ma che dico? GIUGNIAIO!!!! Visto le temperature e questa pioggia insistente che non accenna a diminuire!!
Nei pochi attimi di tempo clemente mi faccio sempre un giretto in giardino e l'angolino delle erbette aromatiche è rigoglioso come non mai!
La salvia in particolare è bellissima!
Così ho deciso di cogliere 5 foglie di salvia gigante e di farla fritta come aperitivo ma, è talmente grossa che una foglia vale anche per antipasto, incredibile!!

Ingredienti :
5 foglie di salvia gigante o 20 gr di salvia
100, gr di farina
1 albume d'uovo
130gr di birra
1 pizzico di sale
1 lt. di olio di semi

Mettere la farina in un recipiente col sale e aggiungere la birra

lasciare riposare coperto per circa mezz'ora in frigo

montare l'albume,sempre freddo, e aaggiungerlo all'impasto mescolando delicatamente

imapastellare le foglie di salvia lavate e asciugate

metterle a friggere in abbondante olio di semi fino a doratura

appoggiare le foglie fritte su carta assorbente
servire con una spolverata di sale

NOTARE LE DIMENSIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


14 commenti:

marina riccitelli ha detto...

alla faccia della fogliolina di salvia!! ma con che cosa l'annaffi? Certo è che così si assapora meglio, la salvia fritta è veramente appetitosa!!! bacioni

Morettina ha detto...

ahahhahahaah bellissima la foto !!!!!
Per quanto riguarda il tempo anche qui da me in Sardegna esattamente cagliari temperature basse e piove..... pensare che in altri anni a quest ora ero gia nerissima....... ma quando arriva l estate ????? aiutooooo
Ciao ciao e passa a trovarmi

2 Amiche in Cucina ha detto...

più che una foglia di salvia sembra una bistecca, meravigliosa, visto che tutta quest'acqua serve a qualcosa? baci e buona domenica

carmencook ha detto...

Che buona la salvia fritta, è un pezzo che non la faccio!!
Malo sai che le foglie della mia salvia sono la terza parte delle tue!!
Un bacione e buona serata
Carmen

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma è geneticamente modificata la tua salvia ;) anche qui in Liguria si fa la salvia fritta ed è veramente buona. Un bacione a presto

Daniela ha detto...

Oh mamma che fogliolone...la mia salvia purtroppo è stata presa di mira da dei parassiti e ora ha delle foglie sottili e infelici, spero che la cura che le stiamo facendo possa farla tornare rigogliosa :)
Ottima la salvia fritta.

Elisa Bonanni ha detto...

Questa fogliolona enorme è bellissima :-)!!
Buonanotte,
Elisa

Cristina ha detto...

Beccata con il sorcio in bocca, beh non è esattamante un piatto da dieta questo ehehehehe. Ci credi se ti dico che l'ho provata la settimana scorsa per la primissima volta nella mia vita?
Ne sentivo sempre decantare la bontà, ora so che non sono solo leggende metropolitane, è buonissima davvero, molto delicata nonostante il fritto. Io ho fatto una pastella semplicemente con farina, acqua frizzante e sale, proverò con la birra la prossima volta. Buona giornata cara, bacio.

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Oh cavoletto è una salvia gigante tanto che, una volta pastellata, sembra un fiore di zucca :D Che spettacolo!!!!!!!!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Mari, sono venuta a trovare Rita e Vilmo che ti salutano con affetto: un bacio a tutti da noi!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Eccomi di nuovo, sono tornata! Baci

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

sembra che si stia un po' sistemando questo tempo... speriamo bene:)
adoro la salvia fritta e guarda che belle foglie hai fatto!!!
un bacio

Un'arbanella di basilico ha detto...

Bacioni!

Azzurra ha detto...

Che buona!Adoro gli odori fritti in pastella!

Posta un commento