martedì 7 febbraio 2012

TORTA SALATA CON PORRI E SURIMI














Eccomi qui ancora a parlare di quiche che io amo molto, non solo perchè risolvono un aperitivo o una cena ma perchè all'interno si possono introdurre una miriade di ingredienti.
Oggi è toccato ai porri e surimi, il surimi, come sapete è quella polpa di pesce  fatta a bastoncino, ha un sapore che si sposa bene con svariati ingredienti e, visto che avevo un porro in frigo, ho voluto sperimentare questo accostamento che a noi è piaciuto.
Allora passiamo subito alla ricettina!


Ingrdienti:
1 rotolo  di pasta sfoglia (rotonda o quadrata)
1 piccolo porro
130 gr di surimi
3 cucchiai di panna da cucina
1/2 bicchiere di latte
50 gr di formaggio tipo groviera
sale pepe
2 uova
olio evo

tagliare il porro e farlo cuocere in una padella con un po' d'olio evo

aggiungere  il surimi tagliato poco prima della fine della cottura
salare

sbattere le uova insieme alla panna ed il latte
stendere la pasta sfoglia sulla pirofila
inserire all'interno il porro col surimi tiepidi

versare sopra uniformemente le uova sbattute
grattare il formaggio sopra alla quiche

metterela pirofila in forno a 200 ° per una ventina di minuti.
sfornare, servire calda ma non bollente.


16 commenti:

Pecorella di Marzapane ha detto...

Ciao, sai che anche io adoro queste torte salate!? Risolvono davvero la cena molto spesso, poi il porro è una mia relativa recente scoperta (solo da un paio d'anni ne conosco il magnifico gusto), adesso mi manca il surimi: non lo conosco per cui provvederò quanto prima :)
Tiziana

Ombretta ha detto...

Ma dai che bella idea mettere il surimi io lo mettevo solo nell insalata! Grazie per questa ricettina Marisa:-) bacioni

carla ha detto...

ciao Mari!
la lecitina l'ho comprata alla coop,ma si trova in qualsiasi supermercato,marca lecinova costo piu' o meno 7 euro barattolo grande.
non ha sapore e tiene basso il colesterolo.
la margarina fatta in casa alla fine ha il sapore dell'olio che si e' deciso di usare,la morbidezza e' impareggiabile e la resa delle torte anche1
ma se te la devo dire tutta,io un panetto industriale ce l'ho lo stesso perche' la preferisco come sapore se la devo usare per qualcosa che non sia torta!

Donaflor ha detto...

ma che bontà questa torta salata! le adoro e questa tua versione è superinvitante1

Enza ha detto...

ideale per mia figlia..ama il surimi...te la copio..Grazie!!
ciaoo

Un'arbanella di basilico ha detto...

Come hai ragione sulla quiche, è un piatto davvero speciale e facile comunque da fare.
Buon we Mari, ti abbraccio forte a presto

Lella ha detto...

Concordo: le torte salate sono molto versatili e facili da fare anche dalle meno esperte.

maria ha detto...

Wow ma che bella idea, deve essere strabuona questa torta salata!!! Ciao, io sono Maria, piacere di conoscerti!!

Monica Baldi ha detto...

Questa torta salata mi ispira molto...la proverò!

Mari e Fiorella ha detto...

Sicuramente gustosissima!!!!!!!!!!!!Ciao, buona domenica!!!!!!!!!!

melania ha detto...

MMMM quanto mi piacciono le torte salate
con i porri poi mio marito li adora.
Da provare.
Un bacio

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Mari, buona settimana a tutti, a te un abbraccio grande

Laura Rossiello ha detto...

Adoro cucinare e mangiare le torte salate! La proverò sicuramente.
Buon inizio di settimana. Laura.

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Hai avuto una bellissima idea ell'accostare questi sapori! Complimenti! :)

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Mari, grazie e bacioni

Le Tre Line ha detto...

Wow che torta rustica golosa....
Noi abbiamo proposto una rustica un pò più light con carciofi,prosciutto cotto e fontina....

Se ti va di dare un'occhiata ti lascio il link al post:

http://onlineonlove.blogspot.it/2013/01/torta-rustica-ai-carciofi.html

New Followers

Lina D

Posta un commento